fbpx

TERMOFOTOVOLTAICO

Energy Bond

Energy Bond rappresenta una nuova generazione di pannelli termofotovoltaici.

Retrofit

Retrofit è l’innovazione dell’arte della tecnologia per il miglioramento dell’efficienza energetica

Il fotovoltaico è una tecnologia semplice, affidabile, pulita, alla quale sarà sempre più difficile rinunciare se l’obiettivo dei prossimi anni sarà quello di ridurre sempre di più la dipendenza energetica dalle fonti cosiddette convenzionali, sostituendole con impianti semplici, affidabili, praticamente privi di manutenzione e soprattutto flessibili.

ENERGY BOND

i

PARAMETRI TECNICI ENERGY BOND

Energy Bond rappresenta una nuova generazione di pannelli termofotovoltaico. II modulo, oltre che convertire in energia elettrica parte dell’irraggiamento solare che capta, ha sul retro un collettore di alluminio il quale trasferisce il calore in eccesso generato dall’irraggiamento solare e dalla corrente prodotta dalle celle fotovoltaiche a un sistema termico a circuito chiuso acqua/glicole. Questa soluzione tecnica si può interfacciare con qualunque impianto termico oggi esistente e offre straordinarie opportunità:

  1. La capacità di produrre acqua calda per le utenze domestiche.
  2. Accoppiamento con pompa di calore per il riscaldamento e i sanitari
N

VANTAGGI

  • Aumento della resa elettrica del 15%
  • Drastico aumento del COP delle pompe di calore.
  • Produzione di acqua calda.
  • Riscaldamento piscine e acqua calda sanitaria.
  • Recupero di Calore per riscaldamenti a pavimento civili e industriali.
  • Svernamento invernale attraverso il controllo della temperatura del tetto. – Minore invecchiamento dei moduli fotovoltaici.
  • I sistemi Energy Bond richiedono superfici, supporti e costi di installazione ridotti rispetto agli impianti fotovoltaici e solari-termici disgiunti.

RETROFIT

i

SISTEMA RETROFIT

Retrofit è l’innovazione dell’arte della tecnologia per il miglioramento dell’efficienza energetica. Il Retrofit è un pannello in alluminio attraversato da canali di piccoli dimensioni, nei quali scorre del liquido con soluzione glicolata che permette la dissipazione del calore in estate (dalle celle fotovoltaiche) e recupero del calore in inverno (dalle celle fotovoltaiche). In abbinamento con le pompe di calore fungono da geotermia elio assistita con aumento considerevole del COP >4. Con l’utilizzo del Retrofit su un impianto fotovoltaico già esistente si ottengono diversi vantaggi, tra cui:

1) Riduzione dei costi del 30% su utenze riscaldamento.

2 Maggior risparmio economico sulle spese di gestione degli impianti

N

VANTAGGI

  • Minore invecchiamento delle celle fotovoltaiche
  • Aumento della produzione di energia elettrica + 15%
  • Trasformazione del vostro impianto fotovoltaico in impianto fotovoltaico termico
  • Produzione contestuale di energia elettrica ed energia termica.
  • Snevamento invernale attraverso il controllo della temperatura del tetto.
  • Recupero di calore per riscaldamenti a pavimento civili e industriali.
  • Abbinato ad una pompa di calore migliora la performance della stessa.
  • Utilizzo dell’energia termica per la produzione di acqua sanitaria e per il riscaldamento.
  • Riscaldamento piscine e acqua calda sanitaria.

Novità

pannelli fotovoltaici colorati

Da posizionare dove possono esserci Vincoli per l’impatto Ambientale, o semplicemente per Personalizzare l’impianto

Pannelli Colorati

Pannelli Fotovoltaici Colorati

👇FREQUENTLY ASKED QUESTIONS👇

Solare fotovoltaico

Qual è la differenza tra impianto solare fotovoltaico e impianto solare termico?

👉Esteticamente la differenza può anche non essere sostanziale, i pannelli si somigliano ma le funzioni sono molto diverse:

  • I pannelli solari fotovoltaici convertono l’energia del sole in energia elettrica
  • I pannelli solari termici utilizzano l’energia solare per produrre acqua calda, che può essere impiegata sia per le necessità sanitarie quotidiane che come integrazione al riscaldamento
In quale zona climatica è più efficiente?

👉L’efficienza di un impianto solare termico o fotovoltaico dipende strettamente dall’irraggiamento solare a cui viene esposto, dalle condizioni climatiche dettate dalla zona geografica in cui si vive e dall’ orientamento del tetto sul quale viene installato

I pannelli fotovoltaici convengono?

👉Un impianto fotovoltaico consente di produrre energia elettrica necessaria a soddisfare le esigenze domestiche, perché utilizza l’energia gratuita del sole.
Per sfruttare al 100% l’impianto, una scelta intelligente è quella di abbinare un accumulo e ottimizzare ancora di più l’energia autoprodotta

Benefici economici per un impianto solare termico?

👉L’installazione di questa soluzione porta molteplici e assoluti vantaggi! Consente, infatti, di:
• Garantire il massimo comfort nella produzione di acqua calda sanitaria
• Ridurre i consumi e i costi in bolletta
• Aumentare il valore dell’immobile
E’ poi un investimento che si ripaga in pochi anni! Integrare un sistema solare termico al tuo impianto di riscaldamento è facilmente realizzabile e si può ripagare grazie al risparmio generato e grazie anche agli incentivi e detrazioni fiscali previste.

Cosa sono i pannelli ibridi?

👉Gli impianti ibridi si presentano come il classico sistema fotovoltaico. I moduli possono essere a silicio cristallino, sia mono che poli.
Ma la vera particolarità si nasconde dietro i moduli dove si trova il collettore solare termico per la produzione di acqua calda. Si tratta di una serpentina che assorbe il calore in eccedenza della parte fotovoltaica. Tale soluzione ha un triplice vantaggio: riuscire a produrre energia elettrica, recuperare energia termica da utilizzare nell’impianto di climatizzazione o per la produzione di calda sanitaria e al contempo garantire il raffreddamento del modulo solare. Quest’ultimo passaggio permette un incremento del rendimento elettrico di circa il 15-16% , rispetto a un pannello tradizionale.

Come si presentano i pannelli Ibridi?

👉In generale un pannello ibrido si presenta più o meno come il classico pannello fotovoltaico per la produzione di corrente elettrica, ossia i moduli possono essere a silicio cristallino, sia mono che poli cristallino. Sulla parte inferiore del modulo fotovoltaico trova collocato il collettore solare termico per la produzione di acqua calda costituito essenzialmente da una serpentina incaricata di assorbire e trasferire il calore accumulato all’impianto di riscaldamento.
Nel periodo estivo, durante il periodo di massimo irraggiamento solare, i moduli solari ibridi possono raggiungere temperature anche di 60-70°C. Il raffreddamento costante permette anche di allungare la vita del pannello, garantendo prestazioni accettabili anche dopo 20 anni.

Hai bisogno di maggiori info o di essere contattato?

15 + 12 =

Pin It on Pinterest